Cittá e Borghi

San Giovanni Valdarno

Vedi la mappa La “terranuova” di Castel San Giovanni

Risale al 1299 la deliberazione della Signoria fiorentina di erigere in Valdarno la "terranuova" di Castel San Giovanni. "Ne fece Arnolfo il disegno..." così ricorda il Vasari l'evento che portò alla realizzazione di un centro dalla struttura urbana regolare, impostata assialmente sulla via Aretina e con un reticolo stradale a maglie ortogonali. E' per gran parte scomparso l'organico sistema di fortificazioni di cui fu dotato l'abitato, a differenza dell'impianto urbano giunto a noi sostanzialmente integro, assieme al principale episodio architettonico della "terranuova", rappresentato dal turrito palazzo Pretorio, attribuito anch'esso ad Arnolfo. Centro visivo e funzionale di San Giovanni, il palazzo Pretorio è ubicato al centro della piazza su cui si affacciano anche i principali edifici religiosi della cittadina: la seicentesca Basilica di Santa Maria delle Grazie, la pieve di San Giovanni Battista e la gotica chiesa di San Lorenzo, dal singolare impianto a due navate.


Itinerari e tappe
Da vedere
Dove dormire
Info e assistenza
Notizie ed eventi

Home
Naviga la versione desktop
© 2011-2013
Ente Cassa di Risparmio di Firenze  C.F.OO524310489
in collaborazione con:

Powered by Sesamo